Sbit S.r.l. Torino

L'azienda piemontese opera da anni con successo nel mercato edilizio

Progettazione, costruzione ed arredamento


Dal 2007 l'impresa edile ha spostato la sede dei propri uffici a Santena, dove è stato inaugurato un grande spazio espositivo dedicato all'arredamento di design. Da ormai un decennio Sbit coniuga infatti l'attività edile con quella di arredamento.

Sbit S.r.l. a Torino è diventata nel corso del tempo un punto di riferimento per tutto ciò che attiene all’universo dell’edilizia: costruzioni, ristrutturazioni, lavori pubblici e privati. 
L’attività è stata fondata nel lontano 1978 a Moncalieri  da quattro audaci imprenditori: Bilotta Giuseppe, Bilotta Bruno, Serratore Giuseppe e Trovato Domenico. Uniti dalla voglia di affermarsi e riuscire in questo campo,  i soci hanno combinato le loro competenze per dar vita a un’impresa che si è evoluta sempre più, giungendo alla realizzazione di importanti opere pubbliche. Una delle principali risorse dell’azienda è un team affiatato e dalle competenze varie, con professionisti che provengono da diversi settori: muratura, carpenteria, ecc. Sbit S.r.l. a Torino inizia a lavorare alla costruzione di pozzi di fognatura di un prestigioso palazzo di uffici sito in corso Marconi 10. Nel 1982 la squadra tecnica si arricchisce grazie all’ingresso dell’ ingegner Negri Giancarlo, progettista impegnato in importanti progetti in Italia ed all'estero. Progressivamente, Sbit S.r.l. passa da impresa esecutrice di piccolo cabotaggio all’esecuzione di lavori sempre più complessi  e specialistici, che richiedono il delinearsi di uno studio tecnico interno all'azienda a supporto dei lavori operativi di costruzione, soprattutto di quelli considerati difficili. 
Il biennio 1987/88 vede l’impresa impegnata nella realizzazione del nuovo stabilimento di via Giordano Bruno a Torino per la famosa Editrice La Stampa. Pochi anni dopo, la stessa è a capo dei lavori per la costruzione dello Stabilimento Ariflex di Spinetta Marengo, azienda che si occupa di laminazione e stampa di fogli di alluminio, prevalentemente, per l'industria dolciaria.
Fin dai primi anni si delinea una prassi lavorativa al massimo dell’efficienza e della professionalità: l’'ufficio tecnico interno collabora alla stesura dei progetti esecutivi e si interfaccia con i progettisti dei Committenti, creando un circolo virtuoso che velocizza le realizzazioni.
Gli anni ’90 si caratterizzano per le prime esperienze "chiavi in mano", offrendo una sintesi di esperienze in campi diversi in tempi molto ristretti. Si consolida, dunque, l'immagine di un'impresa che fa della velocità delle realizzazioni, unitamente alla qualità uno dei suoi cavalli dì battaglia.
Rapidità d’esecuzione, capacità, disponibilità e un buon rapporto qualità-prezzo fanno sì che Sbit S.r.l.  acquisisca importanti commesse in campo industriale, intraprendendo alcune realizzazioni altamente complesse quali speciali basamenti per presse, per macchine a controllo numerico, per rettifica per piani, per laminatoi, rotative per stampa di fogli di alluminio e di rotative per stampa di giornali.
Gli anni ’90 inaugurano una nuova fase di sviluppo, quella del “customizing”, simboleggiata dall’apertura di 
uno splendido showroom che raccoglie un’ampia gamma di materiali per la personalizzazione delle realizzazioni. 

Lo staff di Sbit S.r.l. di Torino è, ad oggi, tecnici specializzati al fine di offrire un servizio caratterizzato dall’alta professionalità e da un approccio tecnologico e innovativo per la realizzazione di opere di alto livello organizzativo ed ingegneristico.